Sistemi Presenze

Spirito natalizio

Spirito natalizio

Spirito natalizio

Pare che Charlie Brown abbia qualche carenza nello “spirito natalizio”…

Ma di che si tratta quando parliamo di spirito natalizio?

E’ forse quella voglia di allegria, di calore che ci fanno sentire le lucine dell’albero di Natale, le palline luccicanti, i presepi colorati, la voglia di neve e il clima di festa che si respira mentre si impastano i dolci di Natale e si incartano i regali da mettere sotto l’albero?

Gli auguri che facciamo posseggono lo spirito natalizio?

A volte ci chiediamo se ciò che comunichiamo rispecchia davvero il “Natale”, è difficile dirlo perché non per tutti “Natale” può significare la stessa cosa.

Scrivere, disegnare, comporre, creare qualcosa per Natale non significa che debba essere per forza pieno di buoni sentimenti: allegro, delicato, “buono” ma significa rappresentare ciò che sentiamo e che non è mai uguale per tutti e non è uguale tutti gli anni.

Quest’anno vogliamo porgere a tutti i nostri clienti, a quelli che ancora non lo sono e a tutti quelli che ci leggono, un augurio di Natale con una poesia di “Ode alla vita” di Pablo Neruda, sperando che vi possa essere gradita per VIVERE il Santo Natale di questo 2015:

“Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marcia, chi non rischia e non cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.
Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su bianco e i puntini sulle “i”, piuttosto che un insieme di emozioni, proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti all’errore e ai sentimenti.
Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul lavoro, chi non rischia la certezza per l’incertezza, per inseguire un sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati.
Lentamente muore chi non legge, chi non viaggia, chi non ascolta musica, chi non trova grazia in se stesso.
Muore lentamente chi distrugge l’amor proprio, chi non si lascia aiutare, chi passa i giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.
Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo, chi non fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che non conosce.
Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare.
Soltanto l’ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicità…”

BUON NATALE DA TUTTI NOI

Tosolini Ora Informatica S.r.l.

SIAMO CHIUSI PER IL PERIODO NATALIZIO

DAL 24 DICEMBRE AL 6 GENNAIO

Al rientro veniteci a trovare, gestiamo il controllo accessi, la gestione delle presenze, sistemi e ci occupiamo anche dell’orologeria industriale e timbracartellini, copriamo la zona di Bergamo e ci trovate a Lallio in via Provinciale, 44.

2 thoughts on “Spirito natalizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *